Abduttori

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Sdraiarsi supini, ruotando leggermente dalla parte della gamba che deve lavorare. L’altra gamba rimane flessa, appoggiata al pavimento. Il movimento si esegue alzando la gamba tesa all‘incirca per 30°, piede extra ruotato e mantenuto a martello. Nella fase di ritorno non appoggiare il piede a terra, ma rimanere in sospensione. Inizialmente l’esercizio può essere svolto senza l’ausilio di un pesetto da legare alla caviglia, in quanto lo stimolo per i muscoli adduttori è notevole. Eseguire 3 serie da 12-15 ripetizioni.