Open/Close Menu Rieducazione Funzionale

Esercizio per glia arti superiori indicato per il miglioramento della fluidità articolare. Appoggiare i palmi delle mani su due tavolette con le spalle a pelo acqua, non completamente immerse, ed eseguire dei movimenti laterali a braccia tese arrivando indicativamente a una posizione con spalle abdotte a 90°. Partendo dalla stessa posizione eseguire dei movimenti flettendo…

Esercizio di mobilizzazione degli arti superiori, che può essere utilizzato sia come forma di riscaldamento muscolare, sia come mobilizzazione articolare. Posizionarsi con la schiena in appoggio a parete e le spalle sotto il livello dell’acqua, se il soggetto è molto alto è consigliabile farlo sedere su alcuni step per non assumere una posizione troppo scomoda….

Esercizio da svolgere sdraiati pancia in alto in appoggio a un salvagente con la colonna vertebrale in completo scarico. Eseguire un  movimento tipo bicicletta portando alternativamente le ginocchia al petto. Questo movimento può essere utilizzato come forma di riscaldamento muscolare e per il miglioramento della fluidità articolare degli arti inferiori. Nelle problematiche legate alla colonna…

Esercizio di corsa sul posto da svolgere in acqua. Cercare di sollevare i piedi dal fondo della vasca e non appoggiare mai i talloni. Lo stesso movimento si può eseguire in acqua più bassa, a seconda del carico che si vuole concedere agli arti inferiori. Trattasi di un esercizio propedeutico alla ripresa della corsa, utilizzato…

Posizionarsi con due o più tubi sotto le braccia e appoggiare le mani a parete. Il movimento consiste nel flettere alternativamente una gamba verso il petto mentre l’altra rimane stesa, per poi eseguire l’esercizio con continuità per qualche minuto. Prestare attenzione a non assumere una posizione troppo orizzontale con la colonna per non inarcarla e…

Camminare in acqua alta utilizzando una pinnetta può migliorare notevolmente lo schema motorio che può essere ridotto a causa di zoppia o dolore. Questo esercizio viene utilizzato per migliorare l’equilibrio, per rinforzare sia il quadricipite sia i muscoli tibiali e peronieri, ma soprattutto per migliorare l’articolarità del ginocchio e della caviglia, in quanto si è…

Il recupero di un corretto schema motorio è alla base di ogni percorso di recupero che concerne gli arti inferiori e il rachide. Il passo viene eseguito appoggiando prima il tallone e poi gradualmente la pianta del piede durante la marcia in avanti, mentre bisogna appoggiare prima le dita e poi tutta la pianta durante…

Esercizio specifico di rinforzo per i fasci anteriori del muscolo deltoide. Appoggiarsi con il dorso a parete e le spalle immerse in acqua, utilizzare un pesetto da 1 o 2 kg, il gomito è  flesso a 90° addotto lungo il corpo, sollevare il braccio verso l’alto mantenendo fisso l’angolo retto del gomito, fino ad elevare…

Posizionare due tubi dietro la schiena e farli passare sotto le braccia. L’esercizio consiste nel muovere le gambe a dorso mantenendole sotto il livello dell’acqua. Contrarre gli addominali per mantenere la corretta posizione. Questo movimento si definisce importante per il miglioramento della core stability, in quanto risulta molto difficile rimanere seduti mentre si esegue la…

Questo esercizio è molto importante per il recupero di una completa elevazione della spalla, soprattutto in seguito a problematiche che hanno creato una limitazione in questo senso. Impugnare un bastone o bacchetta con le mani, mantenendolo immerso in acqua, con le braccia tese,  indicativamente alla larghezza delle spalle, dorso in appoggio a parete, eseguire delle…

Page 1 of 41 2 3 4

© 2017 Edoardo Cremonini | Via Bezzecca 4, Bologna | P.iva: 03034001200 | edo.cremonini@gmail.com

realizzato da beltenis.it