Open/Close Menu Rieducazione Funzionale

Esercizio specifico di rinforzo del muscolo Romboide. Sedersi, cercando di mantenere la schiena diritta, partenza a gomito flesso a 90°, eseguire un movimento di rotazione esterna mantenendo fisso l’angolo di 90° del gomito. E’ possibile ottenere una maggiore stimolazione del muscolo, utilizzando una resistenza elastica. Insieme ai tre fasci del muscolo Trapezio e al Gran…

Esercizio per glia arti superiori indicato per il miglioramento della fluidità articolare. Appoggiare i palmi delle mani su due tavolette con le spalle a pelo acqua, non completamente immerse, ed eseguire dei movimenti laterali a braccia tese arrivando indicativamente a una posizione con spalle abdotte a 90°. Partendo dalla stessa posizione eseguire dei movimenti flettendo…

Esercizio di mobilizzazione degli arti superiori, che può essere utilizzato sia come forma di riscaldamento muscolare, sia come mobilizzazione articolare. Posizionarsi con la schiena in appoggio a parete e le spalle sotto il livello dell’acqua, se il soggetto è molto alto è consigliabile farlo sedere su alcuni step per non assumere una posizione troppo scomoda….

Questo movimento può essere considerato sia una forma di riscaldamento muscolare, sia un esercizio per il recupero dell’articolarità di spalla e gomito. Posizionare una corda o una cintura in alto rispetto al corpo, in modo da formare una vera e propria carrucola che possa scorrere in alto e in basso. Sedersi o eseguire il movimento…

Esercizio specifico di rinforzo per i fasci anteriori del muscolo deltoide. Appoggiarsi con il dorso a parete e le spalle immerse in acqua, utilizzare un pesetto da 1 o 2 kg, il gomito è  flesso a 90° addotto lungo il corpo, sollevare il braccio verso l’alto mantenendo fisso l’angolo retto del gomito, fino ad elevare…

Sedersi con la schiena possibilmente appoggiata a parete. Impugnare un pesetto o legare una cavigliera al polso, la posizione di partenza è con braccio flesso a 90° appoggiato al fianco; a questo punto sollevare il braccio mantenendo fisso l’angolo retto del gomito e arrivare indicativamente ad avere la spalla abdotta a 90°. Tornare lentamente alla…

Mettersi di fronte a parete e legare l’elastico in alto, possibilmente a una spalliera. Impugnare l’altra estremità partendo con braccio teso in elevazione di circa 90°. Il movimento consiste nel portare l’elastico in basso, mantenendo il  braccio teso fino ad arrivare al fianco. Prestare attenzione a non sollevare il moncone della spalla soprattutto nella fase…

Impugnare un pesetto in una mano o legare al polso una cavigliera. Posizionarsi in piedi, con la mano libera appoggiata a parete. La posizione di partenza è a braccio teso con il corpo sbilanciato in avanti, il movimento consiste nel portare il braccio indietro flettendo il gomito indicativamente fino a 90°, per poi tornare alla…

Impugnare le due estremità dell’elastico e fissarlo a un punto all’altezza delle spalle. La posizione di partenza è in piedi con le braccia tese, abdotte a 90°, portare ulteriormente in avanti le braccia cercando di allontanare le scapole tra di loro per poi tornare alla posizione iniziale senza flettere il braccio e riavvicinando le scapole….

Questo esercizio è molto importante per il recupero di una completa elevazione della spalla, soprattutto in seguito a problematiche che hanno creato una limitazione in questo senso. Impugnare un bastone o bacchetta con le mani, mantenendolo immerso in acqua, con le braccia tese,  indicativamente alla larghezza delle spalle, dorso in appoggio a parete, eseguire delle…

Page 1 of 31 2 3

© 2017 Edoardo Cremonini | Via Bezzecca 4, Bologna | P.iva: 03034001200 | edo.cremonini@gmail.com

realizzato da beltenis.it